Questo è ciò che avrebbe dovuto fare Chiellini contro Suarez

Questo è ciò che avrebbe dovuto fare Chiellini contro Suarez!  Sarà per la prossima volta, intanto ringraziamo Dracula Suarez!

 

Quando un meme ti salva la vita

Avete presente Toy Story? Buzz Lightyear? Verso l’infinito e oltre! Sembra che questo mitico personaggio, oltre a imbattersi in mille avventure, s’imbatte anche sulle persone e sulla loro ignoranza.

Infatti, Buzz Lightyear, l’eroe di tutti i bambini, sta insegnando al suo amico Sceriffo Woody che al mondo ci sono anche gli idioti.

A pranzo un panino al volo…. E adesso ? Non ci vedo piu dalla fame

Immagine divertentissima del famosissimo spot di una nota cioccolata, adesso il testimonial è Andrea Bocelli he dopo un pranzo al volo non vede più dalla fame

E’ ora di andare in palestra…ma non ne hai voglia

E’ sabato e hai la giornata tutta per te! Finalmente!!!

Ad un certo punto, ti ricordi di andare in palestra. E lì che cade il palco! Hai bisogno di una scusa o di un incantesimo vero e proprio. Mi dispiace la fata madrina non può aiutarti.

I cani si danno sostegno a vicenda

Avete mai osservato i cani quando sono tra di loro? Parlano! Sì, parlano tra di loro anche quando non sembra.

E che si possono dire? Semplice! Cose da cani, come tra buoni vicini di casa. Quando un cane sa di una cosa terribile che sta succedendo a un’altra famiglia che possiede un altro cane, questo va a confortare il buon vicino.

Quell’improvviso momento in cui la bottiglia di plastica fa …

Quell’improvviso momento in cui la bottiglia di plastica fa rumore… POP!

Il nuovo divertente logo pepsi rappresentato dal’uomo fumetti dei Simpson

Svelato il mistero da dove deriva il logo della Pepsi, ma si certo è grazie all’uomo fumetti dei Simpson se è nato questo Logo.

L’ultima soluzione

I gatti si sa prendono paura molto facilmente, specie quando vedono un cane. Provate a farlo anche voi tirando anche una puzzetta, quando vedete una persona che vi sta antipatica.

Quando hai da salvarti la pelle…fallo bene

Hai in mente qualcosa ma non puoi? C’è sempre qualcuno che ti scopre? Bene. Il segreto per non essere scoperti consiste nel stare al gioco con il tuo nemico. Stare al gioco significa far credere alla persona che non stai facendo quel che stai per fare oppure fare ‘bandiera bianca’ senza arrendersi (come la vignetta qui sopra).

Scena epica di Renato Pozzetto [Meme]

Renato Pozzetto che lavora ai grandi magazzini deve consegnare un pacco ad una signora con un cane… Guardate l’immagine

Renato Pozzetto: Signora! Il Cane!

Cane: Grrr

Renato Pozzetto: Buono…

Signora: Non si preoccupi è buonissimo, l’ho fatto anche castrare

Renato Pozzetto: Va bene signora ma io ho paura che mi morda non che mi inculi!

Ecco il funzionamento dei progetti di gruppo a scuola…

Per chi ha già visto il film “una notte da leoni” sarà facile capire le motivazioni che girano intorno al testo presente sui vari personaggi.

Chi non l’avesse visto però si può comunque immedesimare in uno di loro perché in ogni progetto di gruppo a scuola esiste una persona che fa il 99% del lavoro, uno che non ha la più pallida idea di cosa stia facendo per tutto il tempo, uno dice che aiuterà ma poi non fa niente ed infine c’è quello che scompare dall’inizio e si fa vedere solamente alla fine del progetto.

La scuola è così e sono così soprattutto i compagni di classe!

Mamma guarda sono un rinoceronte.

Immagine divertentissima di un bambino che credi di essere diventato un rinoceronte , ma in realtà fa fare una bruttissima figura alla mamma davanti alle sue amiche.

In radio c’è un pulcino, in radio c’è un p…

Batman schiaffeggia Robin! In radio c’è un pulcino, in radio c’è un p… BASTA CAZ::::

La pronuncia inglese non ti viene corretta? Niente paura

Luigi di Maio, ministro degli Esteri, si è pronunciato sul corona virus…Solo che, la sua pronuncia non è tanto corretta per essere un ministro degli Esteri. Invece di pronunciarlo come tutte le persone, l’ha pronunciato all’inglese…: ma lui è il ministro degli Esteri effettivamente!

Solo che da quando lo ha pronunciato, l’effetto prodotto non è quello sperato da lui. Risultato: scrivi come pronunci!

Sapete come si dice: quando il gatto non c’è [Guarda l’immagine]

Sapete come si dice: quando il gatto non c’è [Guarda l’immagine]